I DIPENDENTI DEL TRIBUNALE DENUNCIANO LA LORO PESSIMA CONDIZIONE DI LAVORO. E IL 20 SCIOPERANO

Bergamo -

I lavoratori del Tribunale di Bergamo denunciano, oltre al blocco dei contratti fermi dal 2009, la vergognosa proposta contrattuale previsto nella legge di stabilità, soprattutto in considerazione del disagio particolare a danno .dei lavoratori giudiziari.Questi non hanno mai visto riconosciuto il loro diritto alla carriera, non hanno scatti di anzianità e mai c'è stato ricambio generazionale, non essendo stati indetti concorsi dal 1998. Tutto ciò ha portato a scoperture di organico del 30 per cento con un'età media che si aggira attorno ai 57 anni circa. Chi risente di questa situazione sono i lavoratori ma anche i cittadini che vedo no frustrato il loro bisogno di giustizia. Per tutto questo i lavoratori del Tribunale di Bergamo aderiranno con convinzione allo sciopero generale dei dipendenti pubblici del 20 novembre indetto da USB.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati